Energie di guarigione
Spiritualità

Energie di guarigione

Dovremmo essere un po’ maghi per guarire con le energie del corpo umano; e se lo fossimo davvero?

Energie di guarigione dal suono.

Abbiamo già visto in articoli precedenti, come il suono, nello specifico delle Campane Tibetane e con le vocalizzazioni armoniche, possiamo migliorare la salute.

Il suono è vibrazione e alla fine energia che si muove attraverso l’aria e la materia.

Dove c’è bisogno di una certa frequenza, l’energia non ritorna, noi possiamo percepire solo quello che rimbalza, come i colori delle cose.

Ascoltare musica a 432 hz contrasta le energie negative e attiva la guarigione.

Gli animali domestici nostri amici.

La maggior parte delle frequenze sono a noi impercettibili; sappiamo ad esempio che l’udito del cane e di molti animali, essere molto superiore a quello umano.

Gli animali in natura, scelgono le loro tane, anche in base alle frequenze che percepiscono più adatte a loro.

Tutti gli animali domestici amano saltare sul letto e dormirci se non lo fanno preoccupatevi, molto probabilmente è posizionato in un nodo energetico negativo.

Gatto in un prato

Antico sapere andato perso.

Purtroppo, nella maggior parte delle persone, questa sensibilità è da tempo andata persa, ma non era sicuramente così nei tempi passati. Prendiamo per esempio le costruzioni religiose antiche costruite dai Liberi Muratori massonici.

Loro conoscevano lo scorrere delle energie e quindi sotto l’edificio religioso ora troviamo sempre un corso d’acqua che scorre sotto all’altare.

Molte volte queste energie sotto le nostre abitazioni sono negative e troviamo gli abitanti sempre malati, con bassa energia e difese immunitarie limitate.

Ci sono tanti modi strambi per capire se abitate sopra una faglia energetica negativa, ma la cosa più semplice è andare via di casa per qualche giorno e sentire le differenze.

Ovviamente non vi dico di andare ai tropici, se no per forza vi sentirete meglio! Basta abbandonare la casa qualche giorno e andare da un parente o amico per qualche giorno.

Purtroppo se siete in un brutto posto, rimediare non è per niente facile, ma vediamo cosa si può fare.

Rimediare e contrastare le energie negative.

Cambiare casa è la cosa più ovvia, ma sicuramente la più difficile da attuare per ovvi motivi, allora vediamo qualche accorgimento più a portata di mano.

– Eliminare le fonti certe di energie negative elettromagnetiche dagli elettrodomestici lasciati in stand-by. Non trascurate questa cosa e tra l’atro risparmierete pure sulla bolletta della corrente.

– Non dormite vicino a fonti Wi-Fi e non lasciate tutta la notte il cellulare acceso sul comodino, magari in ricarica.

Ps. Non tutti sanno che il cellulare ogni tot minuti manda un impulso per tenersi collegato alla cella del ripetitore più vicino.

– Attenzione al forno a microonde; meglio non usarlo, ma se proprio, usare quelli certificati e garantiti. Attenzione alle guarnizioni che non siano consumate.

– provate diversi orientamenti della testa quando dormite.

Secondo la scienza la posizione migliore sarebbe da NORD a EST, mentre per il Feng Shui a SUD.

– Lampada di Sale Himalayano (5-7 kg) con Varialuce, Completamente Naturale e Realizzata a Mano con Base in Legno.

 

– Lampada di Sale Himalayano

Ci sarebbe da scrivere un articolo apposito sulle qualità del sale Himalayano. Il sale rosa dell’Himalaya è noto per le sue proprietà terapeutiche e depurative dell’aria e per sbloccare le energie di guarigione.

Si dice che le lampade saline dell’Himalaya (conosciute anche come lampade di salgemma) emettano un flusso di ioni negativi in grado di purificare l’aria dagli allergeni e dagli agenti inquinanti per alleviare lo stress.

– Tenete nella vostra stanza e ancor meglio anche addosso, ad esempio con un ciondolo della Shungite.

Pietra Naturale Lucida Piramide Shungite Energia cristallina Chakra curativa Karelia Russia (10 CM)

 

Pietra Naturale Piramide Shungite

Collana con Ciondolo shungite: autentica Pietra di guarigione Naturale Russa di Alta qualità autentica.

Collana con Ciondolo shungite

Si anche in questo caso dovrei scrivere un articolo apposta e magari lo farò anche; per ora sappiate che questa pietra proveniente dalla Russia è potentissima a neutralizzare le energie negative e radiazioni, inoltre il suo potere dura praticamente all’infinito.  Se volete attivare le vostre energie di guarigione, sentirete la differenza.

– Attenzione a tutto ciò che avete di seconda mano e/o antico. Alle volte degli oggetti possono essere impregnati di energie negative. Almeno in camera da letto evitate di mettere roba usata di provenienza incerta.

– Usare un Purificatore d’aria con filtro HEPA reale e ionizzatore, filtrazione a 4 strati e 3 funzioni timer, elimina polvere, fumo, batteri. O apparecchio similare.

Purificatore d’aria con filtro HEPA e ionizzatore

– Usare Salvia Bianca, incenso, Palo Santo. Vi rimando a questo articolo di essenzedinatura:

Aromaterapia

Energie di guarigione dalle nostre mani.

Ma allora è magia? Chiamatele come volete, ma se una persona è in vita ha per forza un campo magnetico energetico attivo e si dimostra banalmente con un elettrocardiogramma o un elettroencefalogramma, dove possiamo vedere gli impulsi elettrici variare a seconda degli stimoli che subiamo.

L’energia di guarigione, scorre in noi, che lo vogliamo o meno.

Vi rimando a questi due articoli se volete approfondire l’argomento” sciamanesimo”

Ricardo Apaza Flores uno sciamano Q‘ero in Italia.

Tata Kachora e la Danza alla Madre Terra

Come adoperare l’energia di guarigione.

Quando un bambino cade e picchia ad esempio un ginocchio, sente male e si mette a piangere, chiamando la mamma che subito accorre.

La prima cosa, quella istintiva è di mettere la mano sulla parte dolente e dire qualche frase magica di guarigione: “Non hai niente, ora la bua passa subito, stai Tranquillo ecc.”

Il dolore si placa velocemente, il bambino smette di piangere e ritorna a giocare.

Cosa è successo? Un insieme di cose. Sicuramente un effetto psicologico e placebo, ma anche un passaggio di energie di guarigione positive, dalla mamma al bambino.

La cosa essenziale è “l’intenzione” Che deve esser positiva e focalizzata in un punto e per uno scopo ben preciso, in questo modo le energie di guarigione si potenziano al massimo.

Le mani si scambiano energie di guarigione

Serve allenamento.

Come tutte le cose, noi nasciamo con dei doni, ma poi dobbiamo apprendere ed allenarci per migliorare. Metterle in pratica è un ottimo allenamento.

In India è normale andare a trovare degli infermi all’ospedale e portarsi un boccettino di olio da massaggio. (Avete letto l’articolo sopra Aromaterapia?)

Oltre il potente affetto degli oli aromatici, vi è l’energia di guarigione dall’intenzione positiva di chi va trovare il malato.

Noi portiamo una scatola di cioccolatini; tanto vale portare del veleno!

Allenatevi con i vostri cari a trasmettere la vostra energia di guarigione e vedrete dei miracoli.

Se vi piacciono questi articoli, condivideteli sui vostri social o commentate sotto. Sono post originali e costano fatica e tanto tempo farli.

Buona Luce.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *